la Giustiziapunto beige piccolo introduzione

nel libro

punto beige (cornici di) marche tip.

punto beige cornici architettoniche

punto beige riquadri e medaglioni

punto beige testatine ecc.

punto beige piccolo testatine (1), (2)
punto beige piccolo finalini
punto beige piccolo capilettera

punto beige antiporte e front. inc.

l'immagine

attributi

punto beige la bilancia e la spada

punto beige piccolo storia (1), (2), (3)

punto beige la benda (1), (2), (3)

punto beigelibri

punto beigealtro


"persona"

punto beige figura femminile

punto beige bambini

punto beige assente: soli attributi



varie:

mano, occhio
triangoli (1), (2)
simmetria
Hypnerotomachia


bibliografia

ringraziamenti


[a cura di a.l.]

(cornici di) marche tipografiche:

marca tipografica di Giovanni Pietro Pinelli, 1648

marca tip. [?] di G.P. Pinelli (1648)
Xilografia firmata "V.F." dal front. di: Statuta Rhodigij, Lendenariae, & Abbatiae ... - Venetiis : ex typographia ducali Pinelliana, 1648. - 4 [F.A. 26]

La Giustizia incoronata siede su un invisibile trono, retto da due leoni, con spada nella mano destra e bilancia nella sinistra; alle sue spalle un paesaggio.


Alla bilancia e alla spada, attributi ormai immancabili della Giustizia, si uniscono qui i due leoni che la tradizione vuole ai lati del trono di Salomone. Alla figura del leone -- come d'altra parte al trono e alla corona -- sono evidentemente connessi significati di forza, potere, regalità. Ma vale la pena di ricordare anche da una parte il rapporto tra la costellazione della Vergine e Astrea, personificazione della giustizia celeste, dall'altra la contiguità, nel cielo zodiacale, tra Leone, Vergine e Bilancia.

Il leone di san Marco è in genere la marca tipografica di Giovanni Pietro Pinelli. La variante meno comune con i leoni ai piedi del trono della Giustizia funziona, almeno in questo caso, come una specie di sigillo del contenuto giuridico dell'opera. L'immagine è tratta qui dal frontespizio di una raccolta di statuti comunali.

Un'immagine molto simile era già stata utilizzata, nel secolo precedente dai Bindoni, tipografi veneziani.

vedi anche:

punto beige altra versione di questa immagine a più alta risoluzione
punto beige il frontespizio da cui proviene